Wafer





Avete presente il film “Il ciclone”? Bene, lui è il protagonista! Cucciolone di sostanza con l’argento vivo addosso, ballerino provetto che non sta fermo neanche per scommessa, nemmeno per la foto di rito! Due occhietti vispi e una massa di pelo ribelle, ma dolce come il biscottino che gli dà il nome: fuori scuro cioccolato fondente dal gusto pronunciato come il suo carattere volitivo, dentro la morbida crema al latte di quando si scioglie e ti scioglie con la sua dolcezza. Non sa cos’è il timore nei confronti degli umani, che per lui sono i compagni di gioco ideali. La sua linguetta rosa pare dire: “Insomma, io sono qui che aspetto: chi si decide a farmi entrare nella sua vita e a farmi giocare per sempre?”