Sonny a casa!!





L’estate ci ha portato un grande, inaspettato regalo: SONNY ha trovato famiglia!
Era entrato in canile in un’altra torrida estate, quella del 2011, cucciolone spaventato di un solo anno. E in un box ha trascorso il periodo , che dovrebbe essere formativo, della sua adolescenza di cane, poi anche l’età matura, per ritrovarsi a 9 anni, alle soglie dell’anzianità, sempre in quello stesso box e sempre con le sue paure. Poi il miracolo: le congiunzioni astrali hanno fatto sì che da questo stesso sito qualcuno si accorgesse di lui, che cercasse proprio un segugio italiano e che lo SCEGLIESSE, andando oltre le problematiche poste dalla sua timidezza, innata o acquisita non ci è dato sapere, qualcuno disposto ad avere pazienza e a concedergli i suoi tempi, qualcuno che non storce il naso quando si sente dire un’età come la sua. E così Sonny ha fatto la sua valigetta ed è partito incontro ad un roseo futuro. Lui in realtà non lo sa, ma ci piace credere che con il suo fiuto di segugio l’abbia intuito. Non possiamo sapere quanti anni gli concederà ancora il destino, verosimilmente meno di quelli che ha trascorso nei pochi metri quadri di una gabbia, ma non importa: adesso sì che la sua vita ha un senso e quello che è stato presto sarà un ricordo sbiadito. Per lui d’ora in avanti un eterno sole in fronte. D’altra parte si chiama Sonny: il suo destino era già scritto nel nome! E noi gioiamo con lui e coltiviamo la speranza che un analogo happy ending sia dietro l’angolo anche per i tanti altri ospiti del canile che da tempo immemore languiscono e invecchiano nell’attesa. C’è un’anima bella che voglia soffermare lo sguardo anche su di loro e strapparli alla loro invisibilità?