Seven





Bello da mozzare il fiato con quegli occhi di ghiaccio in cui perdersi come in una pozza di acqua cristallina, pelo candido e fluente anche nelle condizioni non ideali della vita in canile, figuriamoci dopo un passaggio dal toelettatore! Giovane e aitante, sano e forte, va daccordo con tutti i suoi consimili, femmine e anche maschi, cosa non scontata. La previsione era che non passasse neanche un mese nel box. Invece il tempo trascorre e lui è sempre con noi. Eh sì, Seven è indubbiamente splendido esteticamente, ma non è un peluche da spupazzare a piacere: è un cane volitivo, esuberante, dal carattere forte. E in gabbia giorno dopo giorno accumula stress. E un incrocio di pastore australiano e avrebbe bisogno di essere impegnato, di lavorare, non di languire in pochi metri quadri: è unoffesa alla sua intelligenza. E allora fa il duro, attira lattenzione, pinza (ma senza mai stringere) per comunicarci che lui esiste, che ha grandi potenzialità e che ha un forte desiderio di imparare, di condividere tante esperienze col suo umano di riferimento. Una bella sfida: chi la raccoglie?