Scricciola





Un nome un programma: una microbina arruffata che, come testimoniano le foto, non arriva all’altezza dell’annaffiatoio! Chissà che vita ha condotto fino ad oggi: da noi è appena arrivata con le sue nove primavere. E’ abituata ad andare al guinzaglio, perciò una qualche forma di “famiglia” deve averla avuta. Anche se deve essere stata una gestione “rustica”, perché conserva una dose di - verosimilmente giustificata – diffidenza a farsi manipolare. Concediamoglielo: alla sua età non si ha più voglia di arruffianarsi quegli esseri a due zampe che magari l’hanno sempre poco considerata e tenuta a distanza. Però mai dire mai: che col giusto approccio si riesca a conquistarla e si trasformi in uno zuccherino?