Noce

Adozione speciale






TAGLIA: Media
ETÁ: Adulto
SESSO: Maschio
RAZZA: Meticcio


Ciao, faccio parte della cosiddetta “famiglia frutta", cosiddetta per via dei nostri nomi. Eravamo sei fratellini, siamo entrati in canile cuccioli 11 lunghissimi anni fa! Siamo stati strappati ai boschi dove vivevamo selvatici e ci è stata rubata la libertà. Riuscite anche solo a immaginare una vita intera dietro le sbarre senza poter fare tutte le esperienze formative per un piccolo quattro zampe? Abbiamo reagito inizialmente col terrore più puro, ma poi con l’andar del tempo abbiamo sviluppato una nostra forma di saggezza e ci siamo adeguati alla vita di canile. Abbiamo ancora timore dell'uomo in genere, ma adesso ci avviciniamo alle volontarie che abbiamo imparato a conoscere e gettiamo il nostro cuoricino impaurito oltre l’ostacolo per conquistare un biscottino. La nostra sarebbe davvero un’adozione d’amore, fatta per regalarci qualche anno di vita vera e degna di essere vissuta. Naturalmente bisognerà avere molta pazienza con noi e non si potrà aspettarsi da noi quello che non siamo in grado di dare, ma la nostra sorellina Uva e il nostro fratellino Cocco ce l’hanno fatta. A noi quattro dev’essere negata anche la speranza?