Dino





TAGLIA: Media
ETÁ: Giovane
SESSO: Maschio
RAZZA: Setter


Come di consueto, non conosciamo il passato del nostro setter bianco e nero Dino. Chissà se è stato testato per la caccia, ritenuto non idoneo e buttato come uno straccio vecchio, destino comune a tanti della sua razza. Vecchio lui, con i suoi appena due anni, non lo è affatto, ma nella sua breve vita di certo non gli è stato insegnato amorevolmente a rapportarsi con l’uomo. Gli sono mancate tutte le esperienze che consolidano la relazione e fanno di un cane e un umano un vero binomio. Su questo bisognerà lavorare con lui e un aiuto prezioso verrebbe dalla presenza di un altro cane in famiglia che, equilibrato e aperto e perfettamente padrone del linguaggio canino, gli farebbe da interprete e sarebbe per lui testimonianza vivente dei vantaggi e delle gioie che una vita in famiglia comporta. La sua indole di setter è buona e docile, gli manca solo per il momento la comprensione del linguaggio umano. Gliene vogliamo fare una colpa? Mica siamo tutti dotati per le lingue! ; )